Di cosa risponde il ginecologo che, in presenza di una grave sofferenza fetale, non interviene con un parto cesareo per anticipare la nascita del bambino, ma rinvia la gestante ad un ulteriore approfondimento diagnostico in cui viene, poi, riscontrata la morte del feto?

Copyright © Theramex 2021

Log in with your credentials

Forgot your details?