Condilomatosi florida cervico-vaginale

I condilomi genitali sono formazioni benigne, nel 90% dei casi causati dall’infezione da HPV 6 e 11. L’incidenza della condilomatosi genitale, pur essendo sottostimata è simile a quella delle altre MTS. Si calcola che il 10% della popolazione tra i 18 ed i 45 anni abbia avuto un episodio di condilomatosi; nelle donne il maggior picco è tra i 15 ed i 24 anni.

Condilomatosi florida cervico-vaginale 2

Condilomatosi periorifiziale della cervice con il tipico aspetto biancastro e in parte leggermente rilevato.

Donna di 30 anni

Diagnosi: Condilomatosi florida cervico-vaginale

Criticità: Pap test effettuato 3 anni prima negativo. Sintomatologia caratterizzata da menometrorragie e solo recentemente da lievi perdite ematiche dopo rapporto sessuale.

Diagnosi: Profondo disagio psichico e fisico. Dispareunia. Timore di possibili conseguenze per il partner e per i figli. Paura di evoluzione in senso cancerogeno delle lesioni.

Raccomandazioni:  Necessità di counselling adeguato.

Trattamento: Vaporizzazione laser CO2.

Data: 21 febbraio 2017
Categoria: Adenocarcinoma invasivo dell’endocervice
2017 © Dott. Carlo Maria Stigliano

Copyright © Theramex 2019

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?