Possibile associazione favorevole tra uso di contraccettivi orali e artrite

Le donne affette da artrite infiammatoria che usano o hanno fatto uso in passato di contraccettivi orali hanno sintomi autoriferiti migliori delle coetanee che non hanno mai assunto tali farmaci. Un recente studio, coordinato da Katinka Albrecht del Centro di ricerca sulle malattie reumatiche a Berlino, ha valutato l’associazione tra l’esposizione ai contraccettivi orali e gli esiti clinici dell’artrite. Sono state valutate 273 donne con artrite infiammatoria precoce, tra cui l’artrite reumatoide, di età compresa tra 18-60 (n = 273). Per 2 anni, sono state quindi verificate le possibili associazioni tra esposizione a OC (corrente/passato/mai) e l’attività della malattia, valutata tramite vari indicatori: Rheumatoid Arthritis Impact of Disease Score (RAID), Rheumatoid Arthritis Disease Activity Index (RADAI), Profile of Mood and Discomfort (PROFAD) e Hannover Functional Assessment (FFbH). Il 18% delle pazienti non aveva mai usato contraccettivi orali, il 63% li aveva usati in passato e il 19% era attualmente in terapia con essi. Ebbene, nei controlli sia a 1 anno sia a 2 anni, l’uso corrente/passato di contraccettivi orali è risultato associato a punteggi significativamente migliori dei vari indicatori RAID, PROFAD, RADAI e FFbH, rispetto alla popolazione che non aveva mai usato contraccettivi orali. Le donne che usano o hanno fatto uso in passato di contraccettivi orali hanno anche riportato un minor uso di corticosteroidi rispetto a chi non ha mai usato la pillola. L’uso corrente o passato di contraccettivi orali sembra quindi attenuare i sintomi riferiti dalle pazienti affette da artrite infiammatoria. Gli autori dello studio hanno ipotizzato che alcuni effetti protettivi degli estroprogestinici orali potrebbero essere indotti attraverso vie nervose centrali, oppure attraverso la soppressione di infiammazione periferica.    

Bibliografia

Albrecht K, Callhoff J, Buttgereit F, et al. The association between the use of oral contraceptives and patient-reported outcomes in an early arthritis cohort. Arthritis Care Res (Hoboken) 2015 Aug 14. doi: 10.1002/acr.22667. [Epub ahead of print]    

Copyright © Theramex 2021

Log in with your credentials

Forgot your details?