Nessuna differenza per razza, nella mortalità per diabete in post-menopausa

Rispetto alle donne senza diabete, per le donne con diabete in post-menopausa la mortalità aumenta di due o tre volte rispetto a quella per altre cause, come cardiovascolari o per cancro, ma senza differenze significative basate sull’etnia: questa la conclusione di uno studio tratto dai dati del Whi (Women’s Health Initiative). Le donne valutate nello studio avevano un’età media di 63 anni, in maggioranza bianche (84,1%), per il 9,2% afroamericane, per il 4,1% ispaniche e per il 2,6% asiatiche.

Uno degli autori della ricerca, JoAnn Manson, del Dipartimento di Epidemiologia e capo della Divisione di Medicina Preventiva del Brigham and Women’s Hospital, di Boston, nel Massachusetts, spiega: «Fra i malati di diabete il rischio cardiovascolare e di mortalità è chiaramente più alto nelle donne, e questo rischio si conferma in gruppi etnici differenti; a nostra conoscenza, finora non c’erano studi sulle disparità etniche nella mortalità delle donne in post-menopausa, con e senza diabete; i dati delle 158.833 partecipanti al Whi hanno fornito un’opportunità unica in termini di mortalità generale, cardiovascolare e per cancro».

Dall’elaborazione dei dati, calcolando le percentuali del rischio di morte, è emerso che il diabete prevalente o incidente, dopo dieci anni di follow-up è risultato più frequente fra le donne afroamericane (27,1%), seguite dalle ispaniche (20,8%), poi dalle asiatiche (15,9%) e infine dalle bianche (11,7%); prosegue Manson: «Per la mortalità generale e cardiovascolare, ispaniche e nere erano in testa, mentre quella da cancro era maggiore fra ispaniche e asiatiche». Comunque, le differenze nelle percentuali di rischio cardiovascolare e di mortalità erano giustificate dal rischio più alto che hanno le ispaniche e le nere di sviluppare il diabete rispetto alle bianche o alle asiatiche, e non dall’etnia; commenta Manson: «La diversa prevalenza del diabete ha un effetto amplificazione, per questa ragione gli sforzi per eliminare le disparità etniche nel tasso di mortalità per diabete dovrebbero concentrarsi sulla prevenzione del diabete di tipo 2». Lo studio statunitense è stato pubblicato sull’American Journal of Epidemiology. 

 

Fonte
Y Ma et al – All-Cause, Cardiovascular, and Cancer Mortality Rates in Postmenopausal White, Black, Hispanic, and Asian Women With and Without Diabetes in the United States. The Women’s Health Initiative, 1993–2009. Am J Epidemiol 2013 Sep 17 https://aje.oxfordjournals.org/content/early/2013/09/17/aje.kwt177.abstract

Copyright © Theramex 2021

Log in with your credentials

Forgot your details?