Gestione della contraccezione durante la pandemia del COVID-19

Raccomandazioni della Società Italiana della Contraccezione

La contraccezione è un diritto fondamentale delle donne che hanno iniziato una attività sessuale, per evitare insorgenza di gravidanze indesiderate.

Scopo di queste raccomandazioni è di dare informazioni durante la pandemia del COVID-19 relativamente all’uso di una contraccezione efficace.

La pandemia da COVID-19 sta avendo e avrà ripercussioni sulla possibilità che ha la donna di contattare il medico, di approvvigionarsi del contraccettivo in uso, soprattutto se ormonale, e/o di richiedere di iniziare una contraccezione.
Il problema non va trascurato, perché se da un lato il distanziamento richiesto dalla pandemia può ridurre la attività sessuale (coppie non conviventi), dall’altro il “restare a casa” può favorire una migliore e maggiore intimità di coppia, con la possibilità di insorgenza di gravidanze non desiderate.

Come affrontare la problematica

In generale possiamo utilizzare tutti i metodi contraccettivi anche durante la pandemia.
Restano valide le normali controindicazioni relative a ciascun di essi.

 

Scarica il pdf »

Copyright © Theramex 2020

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?