Aumenta il rischio cardiovascolare nelle donne con pre-eclampsia nell’unica gravidanza

Un ampio studio condotto in Norvegia su oltre 800mila madri, ha scoperto che nelle donne che durante la prima e unica gravidanza hanno sofferto di pre-eclampsia, il rischio di morte per malattie cardiovascolari è molto più alto di quello delle donne che hanno avuto lo stesso problema in gravidanza ma poi hanno avuto altri figli. Per le donne che, nel corso dell’unica gravidanza, hanno avuto la gestosi è quindi più alto il rischio il rischio cardiovascolare.
Per arrivare a questa conclusione i ricercatori dell’Università di Bergen, in Norvegia, hanno confrontato i dati relativi alle donne che fra il 1967 e il 2002 avevano avuto la loro prima e unica gravidanza, con i dati del Registro nazionale della cause di morte; 23mila donne di queste donne sono morte entro il 2009 e le malattie cardiovascolari sono state la causa di morte per 3.891 di loro; dal confronto dei dati è emerso che l’incidenza di morte per causa cardiovascolare nelle donne che avevano avuto la pre-eclampsia dai primi mesi di gravidanza, è stata del 9,2%, contro il solo 1,1% di quelle che hanno avuto successivamente altre gravidanze. L’incidenza per le stesse cause di morte è scesa al 2,8% per le donne con un unico figlio, contro l’1,1% di quelle che ne hanno avuto altri, ma quando la pre-eclampsia si è manifestata solo negli ultimi mesi. Da una verifica successiva i ricercatori hanno evidenziato che alla pre-eclampsia si associa un rischio minimo di morte per qualsiasi causa.

 

Fonte
Skjaerven R et al –  Cardiovascular mortality after pre-eclampsia in one child mothers: prospective, population based cohort studyBMJ 2012;345:e7677 doi: 10.1136/bmj.e7677 

Copyright © Theramex 2020

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?