Aids: comunicare e informare come prevenzione

Grazie alle nuove terapie la mortalità per Aids è in continua discesa ma è necessario incrementare le campagne di sensibilizzazione e la diffusione dei test: questa l’estrema sintesi dell’incontro fra specialisti del settore che si è tenuto nei giorni scorsi per iniziativa dell’associazione i.think, di cui è presidente il senatore Ignazio Marino. Titolo dell’incontro: Lotta all’Aids: conoscere i cambiamenti, superare i limiti. Conversazione sulla 135/90.
Come ha spiegato il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Alessandro Profumo: «L’Italia è ancora fra i pesi a rischio medio-alto, registrando 4mila nuovi casi ogni anno… Bisogna partire con le campagne di comunicazione e di educazione dalle scuole, che sono certamente la rete attraverso cui si possono dare indicazioni e fare formazione».
Il calo della mortalità non deve spingere a diminuire l’attenzione per il rischio di contagio e per la diagnosi tempestiva, come ha ricordato Profumo: «Il problema sta nella diagnosi tardiva e, spesso, in una inadeguata conoscenza delle modalità di accesso al test per l’Hiv».

Il problema del costo dei farmaci anti Hiv è invece stato affrontato dal coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, Luca Coletto, che ritiene che l’elaborazione di linee guida da parte del Ministero e delle Regioni, insieme, possa evitare le disuguaglianze nella erogazione dei farmaci: «Non è possibile fare differenze quando si tratta di erogare farmaci così importanti».

Il senatore Pd Ignazio Marino, membro della Commissione Igiene e Sanità e presidente della Commissione Parlamentare d’Inchiesta sull’Efficacia e l’Efficienza del Servizio Sanitario Nazionale, ritiene che sia necessario estendere la possibilità di sottoporsi ai test a tutte le persone che vengono ricoverate negli ospedali e a tutte le donne in gravidanza, visto quanto sono carenti in Italia queste procedure e visto che negli ultimi due anni sono nati trenta bambini sieropositivi.

 

Fonte
Redazione online

Copyright © Theramex 2021

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?