Il dialogo e la ferita: la gravidanza ad alto rischio ed il lutto perinatale


Data:
 31 maggio 2017

Luogo: Ancona, Domus Stella Maris

 

Scarica il programma »

  

 

Responsabile Scientifico: Dott. Gianluca Grechi
Direttore Responsabile SOSD Ostetricia e Ginecologia a prevalente interesse Oncologico
A.O.U. Ospedali Riuniti di Ancona – Ospedale ad alta specializzazione materno-infantile “G.Salesi”

 

L’ostetricia moderna ha permesso, con l’innalzamento degli standard diagnostico-terapeutici e clinico-assistenziali, di portare avanti con successo gravidanze un tempo impensabili. L’ostetrico moderno pertanto deve sempre più confrontarsi con la patologia che non con la fisiologia. Nasce da qui il concetto di “gravidanza ad alto rischio”. Partendo da questa premessa sono aumentati in maniera esponenziale le nascite di neonati prematuri e con criticità quoad vitam. Tali realtà purtroppo possono esitare in situazioni estreme come la morte perinatale. Nasce pertanto l’esigenza di instaurare un percorso assistenziale dedicato a quelle donne colpite dal lutto perinatale. L’elaborazione del lutto è un processo complesso che non può essere demandato alla sensibilità o all’empatia del singolo operatore sanitario. La formazione deve essere completa e omogenea per tutte quelle figure che operano nel quotidiano in modo che ne consegua un modello assistenziale riproducibile, concordato e condiviso. 
Non possiamo “curare” la morte ma abbiamo l’obbligo di “curare” il dolore delle persone colpite dall’evento.
Gianluca Grechi

 

Per info e iscrizioni

Congredior S.r.l.
Tel. 071 2071411- Fax. 071 2075629
www.congredior.it – info@congredior.it

 

Segreteria Organizzativa e Provider ECM

Congredior Srl – ID 737
(con avvalimento scientifico della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università Politecnica delle Marche)

Copyright © Theramex 2020

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?